mercoledì 27 novembre 2013

Con la forza della tenerezza

Arrivano da tutta Italia alla Casa della Tenerezza. Mentre con mia moglie ero lì in visita, abbiamo incontrato una coppia che aveva fatto 600 km per una sosta di 24 ore. Erano in difficoltà, al limite della rottura: lei chiusa a riccio, all'ultimo stadio; lui angosciato e teso. Quelle facce e quegli sguardi, quei corpi irrigiditi, li conosco. Ci sono passato.
Gli hanno parlato di questo posto e ci hanno provato. Alla partenza li abbiamo visti sorridenti, più leggeri. Speriamo che il ritorno a casa sia stata una vera ripartenza.





Su questa collinetta proprio poco sotto a Perugia, da dodici anni ne risuonano a centinaia di storie di coppie, ricche e rigogliose o durissime e in bilico. O anche tutte e due insieme. Secondo don Carlo Rocchetta - che ha messo su e anima la Casa in comunità con nove coppie di sposi - sono circa 1.200 le persone che si avvicinano a vario titolo ogni anno.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono parzialmente moderati, soprattutto per evitare di pubblicare spam.

Non sono invece affatto moderate le opinioni, di qualsiasi genere, se espresse in modo civile e rispettoso. Verranno tutte pubblicate prima possibile.